Medicina Tradizionale Mediterranea: l'Ayurveda del nostro territorio

La riscoperta della tradizione di cura del Mediterraneo, alle origini della naturopatia


medicina tradizionale mediterranea naturopata roma perugia
La Medicina Tradizionale Mediterreanea: alle origini della naturopatia

La Medicina Tradizionale Mediterranea: le fondamenta della naturopatia

Conosci l’Ayurveda e sei rimasto affascinato dalla sua visione energetica dell’uomo? Ti sei imbattuto nella Medicina Tradizionale Cinese, hai scoperto che ad ogni organo corrisponde un momento del giorno e che ci sono emozioni che influenzano la nostra fisiologia? Se questi argomenti solleticano la tua curiosità, sarai felice di apprendere che per ritrovare questa visione di collegamento fra la mente e il corpo non è necessario andare per forza in Oriente: l’abbiamo anche noi e si chiama Medicina Tradizionale Mediterranea.


La Medicina Tradizionale Mediterranea è quell’insieme di conoscenze scientifiche e pratiche mediche proprie delle grandi culture sviluppatesi intorno al bacino del Mediterraneo, prime fra tutte quelle greca e romana, a partire all’incirca dal VII secolo a.C.


La Medicina Tradizionale Mediterranea rappresenta il modo in cui i nostri antenati si sono curati fino al XVIII secolo, presenta notevoli analogie e punti di incontro con le altre grandi medicine tradizionali, come l’Ayurveda e la Medicina Tradizionale Cinese, fornisce importanti nozioni sull’utilizzo delle piante officinali che trovano oggi dimostrazione attraverso la moderna ricerca scientifica e consente il recupero di una visione unitaria del sistema mente-corpo di origine occidentale.

Medicina Tradizionale Mediterranea Naturopatia Roma Perugia
Quattro Elementi per descrivere tutta la realtà

Questa visione si basa sulla possibilità di descrivere tutta la realtà in base a quattro qualità fondamentali, Calore, Freddezza, Secchezza, Umidità, che combinate fra loro danno i quattro elementi Fuoco, Aria, Acqua e Terra. Uomini, donne, piante, animali, minerali: tutto rientra in questa visione del mondo e la relazione fra i suoi diversi aspetti nasce proprio dal ritrovare gli elementi nei diversi regni di natura.


Facciamo un esempio: mi guardo allo specchio e vedo le mie guance arrossate, tocco la pelle e la percepisco calda e secca. Sono segni di Fuoco, la mia cute sarà sensibile in quella zona e avrò bisogno dell’elemento opposto al Fuoco per riequilibrarla, vale a dire l’Acqua. Ma in che senso? Significa che avrò bisogno di quelle piante officinali che esprimono le qualità dell’Acqua, come l’Altea, l’Ippocastano, che non a caso ricorrono nei cosmetici naturali ad azione calmante e lenitiva. Un metodo intuitivo ma allo stesso tempo di straordinario fascino proprio per la sua concretezza e semplicità.

ippocastano fiori naturopata roma perugia
L'Ippocastano è un importante rimedio venotonico, conosciuto e utilizzato dalla Medicina Tradizionale Mediterranea

La Fisiognomica: strumento di indagine anche per il naturopata oggi

umori teoria umorale naturopata roma perugia
Corrispondenza fra elementi, umori e costituzioni

Scopriamo così anche le costituzioni fondamentali corrispondenti agli Elementi: Collerica/Fuoco, Sanguigna/Aria, Flemmatica/Acqua, Melanconica/Terra, a seconda degli elementi preponderanti nella persona, che determinano al contempo predisposizioni fisiologiche e agli inestetismi e tendenze psicologiche soggettive. La Fisiognomica è proprio l’antica arte che insegna a decodificare i segni del viso e del corpo e a riportarli agli Elementi secondo la Medicina Tradizionale Mediterranea. Guardare una persona si trasforma in un modo per capirla in profondità: la forma del naso, degli occhi, della bocca, del viso, del corpo, gli inestetismi divengono indicatori del suo carattere e del suo stato di benessere o malessere.


Naturopatia e Medicina Tradizionale Mediterranea

Attraverso l'analisi fisiognomica è possibile attuare un programma di prevenzione personalizzato. Senza scadere in sterili classificazioni, la costituzione fondamentale ci orienta nel comprendere quali possono essere gli organi da depurare o sostenere maggiormente attraverso la fitoterapia o altre tecniche di riequilibrio naturopatico. Forti tratti connessi al Fuoco e alla costituzione Bilioso/Collerica evidenziano la necessità di depurare costantemente il fegato e giustificano eventuali quadri di dismetabolia, ad esempio, anche a fronte di un'alimentazione piuttosto controllata.


Se vuoi conoscere la tua costituzione fondamentale e capire cosa fare concretamente per vivere in salute, puoi richiedere una consulenza naturopatica


Valentina Ganz, naturopata a Perugia, Roma, Città della Pieve (PG) e in Toscana.


Per consulenze naturopatiche online, vedi il link qui sotto.



48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti